Indice del forum


www.Menphis75.com
Menphis75.com - Menphis75.info - Menphis75.org - Menphis75.eu - Menphis75.biz - Menphis75.net
Turismo e Vacanze - Offerte del Mese


Rispondi
Essere di Luce


Età: 42

Registrato: 14/05/05 18:17
Messaggi: 15246
Località: Orione
Rispondi citando
12 - Prevenire l'accesso al sopravvissuto


Questo è uno dei capitoli più importanti. Perchè?

La deprogrammazione non può essere fatta con successo se la persona è ancora in contatto con il culto. I sopravvissuti faranno un passo avanti e si troveranno a terra internamente. Tutto il duro lavoro in terapia sarà cancellato. Il terapista e il sopravvissuto avranno problemi a trovare le personalità, interi sistemi possono essere spenti, personalità possono creare confusione e bloccare la terapia.

Nesssun capitolo può essere totalmente esaustivo su come prevenire il riaccesso. Ciò che condividerò sono alcune delle più comuni tecniche che il culto e i suoi addestratori usano per cercare di riaccedere agli individui e darò alcune tecniche per evitarlo.

Il culto ha un grande interesse nel mantenere i suoi membri. Dopo tutto, ha passato generazioni a dire ai suoi membri che se lo avessero lasciato sarebbero morti, uccisi o impazziti. Vedere che invece sono vivi e mentalmente sani, li rende decisamente infelici. Rende anche possibile che altri membri si chiedano se realmente questo accada. Specialmente gli addestratori odiano vedere qualcuno andarsene, poichè la fuga di un membro è vista come un fallimento nell'addestramento e gli addestratori possono essere severamente puniti.

Quindi, il culto ha creato alcuni modi per tenere i propri membri con se, che lo vogliano o no. Questi includono, ma non sono limitati:

"E.T. telefono casa" (Programmazione telefonica): l'individuo avrà personalità il cui solo compito è quello di chiamare e fare rapporto agli addestratori o ai propri capi. Questi sono spesso giovani bambini che sono ricompensati per la chiamata. Ogni sopravvissuto che cerchi di lasciare il culto deve affrontare la voglia di chiamare a casa. Di chiamare i propri abusatori, i propri amici nel culto, i propri genitori o parenti. Questa necessità può essere schiacciante a volte e, peggio, il sopravvissuto può non ricordare che le persone che sta chiamando sono membri del culto che in codice gli ordinano di tornare. Frasi comuni includono "la tua famiglia ti ama, ha bisogno di te", "Ci manchi", "x è malato e vuole vederti", "sei speciale per noi", "hai valore per noi" "devi tornare a vederci", "perchè sei così distante?", "perchè non ti abbiamo sentito ultimamente?".

La lista può andare avanti molto. Frasi dolci e gentili con doppi significati, posizionate nella persona durante le sessioni di addestramento. Gli addestratori non sono stupidi e sanno che se i membri del culto dicessereo "vieni al meeting a mezzanotte la prossima settimana" il sopravvissuto fuggirebbe. Pertanto, nascondono messaggi in codice dietro frasi innocue come descritto sopra. Questi e altri messaggi servono ad attivare la programmazione del ricontatto.

Nella programmazione del ricontatto (TUTTI GLI ILLUMINATI HANNO QUESTA PROGRAMMAZIONE) la persona ha personalità il cui lavoro è quello di mantenersi in contatto con membri del culto. Queste sono programmate sotto droga, ipnosi, shock e tortura. L'individuo si sentirà stanco, scosso, impaurito se prova a rompere questa programmazione. Spesso viene collegata alla programmazione suicida. Possono sperimentare la sintomatologia del disordine da stress post-traumatico o programmazione inondante e sequenze di punizione interne mentre combattono questa programmazione.

I fratelli sono spesso addestrati ad accedere agli altri con codici speciali. Ricordi quando... può cominciare questo accesso. "Ti voglio bene" o "la tua famiglia ti vuole bene" possono anche essere usate. Le frasi sono individuali e dipendono dal background della persona e della famiglia.

Alcuni vestiti o gioielli indossati possono essere usati per portare alla luce un sistema leale al culto come nei codici di colori e gioielli. La persona deve ricordare fisicamente l'individuo che è stato impresso durante la sequenza di programmazione per prevenire manifestazioni involontarie a causa di una persona qualsiasi che indossi un rubino, inoltre i colori dei vestiti e i gioielli devono essere in un certo modo.

Chiamate telefoniche da membri della fambiglia preoccupati, amici e membri del culto inonderanno le linee telefoniche del sopravvissuto, specialmente nelle fasi iniziali.

Chiamate riattaccate, tre o sei di fila o chiamate dove si sentono una serie di toni, possono essere usate per richiamare l'individuo.

Cartoline di compleanno, vacanze o lettere possono essere mandate con codici inclusi in esser.

Mazzi di fiori con un certo numero di fiori o colori possono essere mandati.

Le possibilità sono pressochè illimitate, dipende solo dall'addestratore, dal grupo e dalle persone con cui sono legati. Sessioni speciali di addestramento vengono fatte per impiantare questi codici.

Se tutto questo fallisce, comincia l'ostilità. "Non ci vuoi bene" sarà una frase comune anche se il sopravvissuto sostiene il contrario. Verranno tracciati confini tra il sopravvissuto e la famiglia, saranno fatte accuse e manipolazioni per far si che il sopravvissuto si senta colpevole di aver lasciato il culto.

La programmazione da isolazione può attivarsi, poichè il sistema di supporto del culto non c'è più e il sopravvissuto fatica a sviluppare relazioni al di fuori del culto. Spesso il terapista è il solo supporto all'inizio. L'individuo può cercare relazioni con altri sopravvissuti per riempire il vuoto nella sua vita. Ancora peggio, può farsi amiche le prime persone che incontra, le quali possono essere agenti del culto mandati per iniziare un'amicizia. Il sopravvissuto deve stare attento alle "amicizie istantanee", le migliori relazioni richiedono tempo.

Consigli:

Uno dei compiti più difficili, ma più importanti per la sicurezza è realizzare chi siano i propri abusatori. Sembra impossibile all'inizio, quando le personalità si affacciano alla terapia e scoprono che amati o appena tollerati membri della famiglia sono nel culto. Credere a queste parti e ascoltarle è cruciale per la sicurezza. Le personalità protettrici saranno importanti per la sicurezza della persona, specialmente se ben disposte a lasciare il culto, così come persone su cui contare all'esterno. Il problema che i sopravvissuti degli Illuminati hanno circondato spesso le loro vite con un network di altri membri del culto. Sconosciuti anche a loro stessi, gli amici più cari e i membri della famiglia sono parte del gruppo. L'amnesia è uno dei maggiori pericoli nei primi stadi della terapia, in quanto ci si fida di persone che non si ricorda essere nemiche.

Un sopravvissuto può ricordare il padre che lo porta ai rituali e credere che la propria madre o nonno siano affidabili. Solo dopo nella terapia ricorderà che la propria madre o nonna era in realtà la propria addestratrice, poichè i ricordi più dolorosi arrivano in seguito. Il sopravvissuto può ricordare solo gli abusi nei primi anni di vita e credere che siano smessi anni dopo. Questo è molto raro, poichè il culto ha speso anni di tentativi nell'allenarlo. Possono però essergli stati dat falsi ricordi, specialmente se in terapia per confondere il sopravvissuto e il terapista.

Il sopravvissuto deve ascoltare e credere alle parti interne che hanno più informazioni di lui e questo richiede passi appropriati per poter essere fatto. Questo implica tagliare ogni contatto con i propri abusatori. Ancora, la sicurezza esterna è essenziale, case e compagnie sicure sono essenziali. Una delle cose peggiori che il sopravvissuto possa fare è isolarsi o uscire a camminare la notte da solo o andare in campeggio da solo. Rapimenti spesso accadono in questi scenari, dove il sopravvissuto è solo e vulnerabile. Compagni di stanza sicuri possono aiutare a mantenere il sopravvissuto al sicuro.

Bloccare il telefono nel baule della propria auto può aiutare contro la programmazione telefonica. Questo da al sopravvissuto una possibilità di risvegliarsi, poichè la personalità deve alzarsi, prendere le chiavi dell'auto, accendere la luce, uscire aprire il baule, portare il telefono all'interno e collegarlo per poter chiamare. [Nota: ad oggi questo discorso perde leggermente di efficacia con i cellulari, ma il ragionamento è analogo]

Costruire un buon sistema di supporto può aiutare: quando possibile e pratico, è utile spostarsi dalla cittàà o stato dove il sopravvissuto era attivo nel culto. Perchè? Ricordate che il network del culto nelle città in cui il sopravvissuto è sconosciuto sarà più in difficoltà ad identificarlo. Questo può diminuire le possibilità di un nuovo accesso da parte del culto.

Il sopravvissuto dovrà ricostruire comunque il proprio sistema di supporto, perciò perchè non farlo lontano dalle persone che egli sa potenzialmente pericolose? Può essere molto pericoloso per il sopravvissuto vedere i prorpi addestratori girare per le vie del paese e le personalità possono non sentirsi al sicuro.

Un accorgimento comunque, anche se il sopravvissuto si sposta deve lavorare con la stessa intensità per bloccare la propria programmazione o sarà nuovamente sopraffatto. Gli addestratori mandano spesso i codici della persona ai gruppi del culto nella nuova città e proveranno a mandare qualcuno che assomigli all'addestratore o al membro della famiglia per cominciare il contatto con il sopravvissuto.

Comunicazione interna e lasciare che le personalità interne sappiano che possono cambiare il loro lavoro può aiutare, così come ricompensare i sistemi interni che lavorano per mantenere al sicuro il sopravvissuto. Il culto le ha ricompensate quando facevano il loro lavoro, ora il sopravvissuto può fare altrettanto. Sviluppare nuovi interessi, lavori o hobbies è utile.

Fate attenzione che i giorni di vacanza sono spesso date importanti per il riaccesso. Sono disponibili calendari che mostrano le date importanti per il culto. Anche i compleanni sono date dove possono essere impiantate delle sequenze per far tornare il sopravvissuto.

La programmazione per il richiamo deve quindi essere spezzata. Lasciare che le personalità parlino dei propri ricordi porterà ad una guarigione. Il sopravvissuto sperimenterà anche un periodo di disturbi per la lontananza dei propri amici e familiari. Non importa quanto male possano avergli fatto. Deve capire la difficoltà di creare una nuova e salutare rete di contatti. Il sopravvissuto deve riconoscere che questo processo richiederà tempo.

Un problema che si presenta al sopravvissuto è: "quanto del mio passato dire agli altri?" Questa è una decisione individuale che il sopravvissuto e il suo terapista devono discutere insieme. In generale, comunque, la prudenza è la scelta migliore poichè condividere troppo può portare le persone sbagliate al sopravvisuto. Generalmente è meglio basare le nuove amicizie sui propri aspetti "nuovi" e solo molto gradualmente condividere alcune informazioni, se e quando appropriato. Con il tempo e le opportunità il sopravvissuto imparerà l'importanza di limiti appropriati.
___________________________________________

Ed ora vi saluto tutti, uomini liberi della terra
Vostro

Capitano Nemo

http://ilnautilus.blogspot.com

_________________
http://www.menphis75.com
http://www.menphis75.info
http://www.menphis75.net
http://www.menphis75.org
http://www.menphis75.biz
http://www.menphis75.eu

http://www.tuttoitalia.info
http://www.offertedelmese.com

> VISITA I MIEI CANALI FACEBOOK:

https://www.facebook.com/Menphis75.Books
https://www.facebook.com/Menphis75.Reload
https://www.facebook.com/Menphis75.Fans.CLUB
https://www.facebook.com/Menphis75.Premonition
https://www.facebook.com/Menphis75.Resurrection

>> TUTTI I CANALI WEB DI MENPHIS75:

http://www.menphis75.com/canali_menphis75.htm

>>> TUTTI I VIDEO DI MENPHIS75 >>>

http://www.menphis75.info/archivio_video_menphis75.htm

LIBRI, MUSICA, PRODOTTI E OFFERTE:

http://www.menphis75.com/libri_online.htm
http://www.menphis75.com/libri_letti_da_menphis75.htm

http://www.menphis75.com/offerte_clickpoint.htm

GUADAGNA CON IL TUO SITO:

http://www.clickpoint.it/db/clk.cp?ID=5414&A=47144
http://www.easyflirt-partners.biz/index.php?pr=31538

Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!
ProfiloMessaggio privatoInvia emailHomePageIndirizzo AIMYahoo MessengerMSN Messenger
Adv










Essere di Luce


Età: 42

Registrato: 14/05/05 18:17
Messaggi: 15246
Località: Orione
Rispondi citando
13 - Programmazione di gusci, consigli interni, sperimentazione umana, codici di funzioni


Parti di questo capitolo possono seriamente attivare i sistemi di controllo interni, se siete dei sopravvissuti leggere con attenzione e solo cono un terapista.

La programmazione di gusci è una forma di programmazione usata per creare un "guscio" verso l'esterno attraverso cui far parlare le altre personalità interne. Questo viene fatto per nascondere la molteplicità dell'individuo dal mondo esterno e funziona estremamente bene con sistemi altamente frammentati. Porta anche una persona con l'abilità di dissociarsi ad un grado più elevato.

Com'è fatto: con la programmazione di gusci, l'addestratore spesso prende una maschera di plastica trasparente o vetro e la mette di fronte al soggetto, il quale viene poi traumatizzato, shockato e drogato mentre gli viene detto che (le personalità) sono la maschera che vedono. Il loro lavoro è quello di essere un guscio e la voce per coprire gli altri dietro. Queste parti saranno così traumatizzate da vedere letteralmente sè stesse solo come un guscio, senza un reale corpo.

Le altre personalità interne, sarnno poi addestrate ad arrivare vicino alla personalità "guscio" e ad usare la sua voce per coprire la propria. Questo permette una maggiore frammentazione della persona, mantenendo la capacità di nascondersi dalla vista esterna, poichè le personalità interne imparano a presentarsi attraverso il guscio. La personalità guscio vede sempre sè stessa come "trasparente" e non ha alcun colore se negli altri sistemi è presente la codifica con colori.

Suggerimenti: è importante realizzare che quello che il sistema fa è co-presentare, anche se inconsciamente. Perchè un programma guscio funzioni, le personalità guscio devono essere addestrate a permettere la co-presentazione con le altre personalità nel sistema. Le altre personalità non sempre possono essere a conoscenza di ciò che succede e quelle guscio specialmente non sapranno di essere utilizzate per quello scopo.

Riconoscere il trauma che è accaduto e trovare da dove i frammenti del guscio sono arrivati aiuterà. Permettere sia alle personalità guscio che alle altre di riconoscere il modo in cui si presentano e perchè sarà un passo importante. Le personalità dietro al guscio possono cominciare a presentarsi senza passarci attraverso e la persona può sembrare "più multipla" di quanto non lo sia già, presentando voci giovani. Quello che sta accadendo è che le parti dietro si stanno presentando senza mascherarsi dietro al guscio. Nello stesso tempo, le personalità guscio possono decidere di cambiare lavoro. Ogni sistema deciderà ciò che è meglio per sè.

Consigli interni: I sopravvissuti alla programmazione degli Illuminati hanno sempre un qualche tipo di gerarchia all'interno, questo perchè il culto stesso è estremamente gerarchico e mette quindi gerarchia all'interno della persona. Quale modo migliore di ispirare lealtà alla propria leadership che mettere quella leadership nella testa della persona? Gli addestratori stessi sono ben consci della gerarchia, sanno che un sistema priva di essa è un sistema nel caos. Non lasceranno dunque i sistemi della persona privi di un leader.

Molti addestratori metteranno sè stessi nella persona poichè sono egoisti, ma anche perchè sfruttano un fenomeno ben conosciuto della natura umana: LE PERSONE TENDONO AD INTERNALIZZARE I PROPRI ABUSATORI. Il sopravvissuto può essere terrorrizzato per trovare una rappresentazione di uno dei peggiori perpetratori interni, ma questo è un meccanismo di sopravvivenza. Un dogma del comportamento umano è che spesso le persone puniscono meno chi li imita. Un brutale nazista sarà meno propenso a punire un altro brutale nazista ma cercherà di punire una persona debole. Il sopravvissuto, quindi internalizzerà il nazista interno, per evitare di essere punito. Il sopravvissuto può imitare l'accento, le maniere o addirittura riconoscere la sua storia personale come propria.

L'ultima forma di internalizzazione arriva con i consigli gerarchici interni. La persona, sotto dolore, ipnosi, droghe viene addestrata ad incorporare un gruppo altamente dissociato per guidare le altre personalità. Questo viene spesso creato dalle personalità nucleo perchè gli addestratori vogliono che sia estremamente forte e stabile nel sistema.

Triadi di tre anziani possono essere viste
Il platino può avere un consiglio capo di tre persone
I gioielli avranno una triade, fatta di rubino, smeraldo e diamante in molti sistemi, per governare sugli altri.
Naturalmente un "consiglio capo", "sistema elevato", "maestri ascesi", "consiglio supremo", "consiglio regionale", "consiglio mondiale" può essere trovato, dipende dalla persona.
Questi gruppi interni si correlano grezzamente con i gruppi esterni. Spesso il bambino, all'età di 12 anni viene presentato a questi gruppi in una cerimonia formale. Questa cerimonia è considerata un onore e coinvolge il bambino che viene traumatizzato perchè accetti la leadership del consiglio per il resto dela vita. Lealtà perenne è promessa. Possono esserci anche altre occasioni in cui la persona è costretta a sottoporsi ai consigli per giudizi, test, punizioni o promozioni. Questi consigli saranno visti come detentori del potere di vita e di morte e il giovane farà di tutto per guadagnare il loro favore. Il bambino li internalizzerà con l'aiuto dell'addestratore usando fotografie o immagini olografiche delle persone per imprimerli. Ad ogni membro del gruppo viene dato un differente compito.

Non è raro per un sopravvissuto incorporare un genitore, entrambi o un nonno nel proprio consiglio interno. Sacerdoti e sacerdotesse di rango elevato possono sedere nel consiglio interno.

Suggerimenti: i consigli interni sono spesso alcuni dei più ostili alla terapia, specialmente nei primi stadi. Si burleranno o si rifiuteranno di parlare con il terapista come indegno di attenzione. Stanno imitando le abitudini gerarchiche cui sono stati sottoposti in tutta la loro vita.

Spesso hanno la maggior quantità di cose da perdere, se il sopravvissuto lascia il culto e possono combattere strenuamente quest decisione.

Sia il sopravvissuto che il terapista devono riconoscere che queste parti hanno bisogni di potere che erano soddisfatti nell'ambiente del culto. Ignorare questi bisogni e discutere con loro risulterà solo nella convinzione che il terapista sia stupido e ignorante. Bisogna invece riconoscere il loro ruolo interno mentre gentilmente si mostra loro la realtà. Provate a richiedere il loro aiuto per il rafforzamento del sopravvissuto. Discutete onestamente i pro e i contro dell'abbandondo del culto. Queste sono personalità altamente intellettuali e devono esprimere i loro dubbi e preoccupazioni. Creare dei confini e non permettere l'abuso verbale del terapista è importante. Queste personalità sono usate per "spingere le persone attorno" verbalmente e sono state ben ricompensate per quello prima della terapia. Ora devoo imparare nuove abilità e comportamenti e il processo richiederà tempo. Permettete loro di parlare della loro rabbia, dispiacere e paure di lasciare il culto. Offrite loro nuovi lavori di leadership all'interno della persona come in comitati di sicurezza o decisionali.

A volte, un sistema che si è liberato dal culto e non ha più una gerarchia esterna su cui fare affidamento, attraverserà un periodo di caos: siamo liberi e non dobbiamo più fare quello che il culto ci dice! Centinaia di domande interne possono uscire, come "cosa fare per vivere?", "dove vivere?", "cosa mangiare?", "che hobbies avere?" Tutti vogliono escire fuori, vedere il giorno e vivere questa nuova, libera vita. La libertà però può sbilanciare l'attenzione lontano dai cambiamenti interni. Chedere aiuto alla gerarchia interna e creare una democrazia limitata con regole di base può essere d'aiuto in questa fase. Non smantellate la gerarchia interna in un momento o i sistemi saranno nel caos. Chiedete il loro aiuto perchè vadano nella direzione in cui vuole andare il sopravvissuto. Le cose si sistemeranno dopo un po' quando i sistemi impareranno ad ascoltarsi tra di loro, votare idee e cominciano ad andare insieme nella stessa direzione.

Sperimentazione umana
Questa è una delle cose più dolorose che ancora accadono negli Illuminati oggi. Gli Illuminati erano famosi anni fa per aver incorporato la sperimentazione scientifica nei propri principi di addestramento. Questa è un'area in cui si scontrarono con altri gruppi più tradizionali che ancora seguivano "principi spirituali". Gli Illuminati decisero di usare dati scientifici specialmente nelle scienze psichiatriche e comportamentali per guidare i propri principi di addestramento. Questo diventò apertamente conosciuto durante la seconda guerra mondiale quando il mondo scoprì delle sperimentazioni sugli ebrei e altri gruppi nei campi di concentramento, ma la sperimentazione umana ha continuato in segreto per molti anni precedenti.

Inoltre, non si è fermata con la fine della guerra. Addestratori e scienziati tedeschi si sparsero intorno al mondo e nascosti, insegnarono ad altri i principi che avevano appreso mentre continuavano gli esperimenti.

Alcuni di questi esperimenti proseguirono con i fondi del governo, attraverso gruppi come CIA ed NSA. Gli Illuminati hanno persone infiltrate in questi gruppi che usano i principi scoperti e li condividono con i loro stessi addestratori.

La sperimentazione continua anche oggi segretamente. Il suo scopo è quello di potenziare e creare nuove tecniche di addestramento per prevenire "Insuccessi di programmazione" o "pfs" [Nota: il termine originale è "programming failures"] come sono chiamati nel culto.

Molti, moltissimi sopravvissuti, se non tutti, sono stati istruiti sul fatto che sono solo un esperimento. Questo può essere vero o no. Agli addestratori piace dire ai propri allievi che sono esperimenti anche se non lo sono per diverse ragioni:

Crea un immensa paura e bisogno di aiuto nel soggetto (il pensiero è: "se questo è un esperimento devo lavorare molto duro per sopravvivere")
Svaluta la persona immensamente. Sente che non ha alcun valore come essere umano poichè sono tutti esperimenti. Qualcuno che si sente svalutato non si cura di fare cose che normalmente non farebbe se percepisse ancora dell'umanità
Da all'addestratore un potere aggiunto, poichè è il solo che può cominciare o finire "l'esperimento". Quasi sempre quando alla persona viene DETTO che è un esperimento, non è vero. Quando gli addestratori e i membri del culto fanno realmente degli esperimenti ai soggetti non viene detto, poichè può falsare i risultati. La paura può interferire con gli effetti delle droghe e modificare i risultati.

Le più recenti sperimentazioni del culto sono state:

Uso delle droghe: usandone di tipi differenti, da sole o in nuove combinazioni e dosaggi, per indurre stati di trance e aprire la persona all'addestramento. Le droghe sono ricercate per accorciare i tempi necessari ad indurre lo stato di trance e per essere rapidamente metabolizzate e non lasciare residui visibili il giorno dopo.
Scienze comportamentali: guardare e registrare dati su diversi parametri ambientali e il loro influsso sul comportamento umano. Modifica dell'ambiente. Premi e punizioni come motivatori
Tecniche di isolamento: registrazione di dati sia psicologici che fisiologici da diversi metodi di isolamento. Rimozione, aggiunte e combinazioni di metodi diversi di privazione sensoriale e gli effetti di ciascuno di questi.
Efficacia della realtà virtuale nella programmazione.
Efficacia dei nuovi dischi creati per inserirvi della programmazione. I grafici e gli esperti di computer del culto lavorano per creare migliori e più efficaci dischi per la realtà virtuale, che sono testati su membri del culto per verificarne l'efficacia. Il culto vuole sempre più standardizzazione e meno spazio ad errori umani e debolezze nelle sue tecniche di addestramento e questo è il motivo dello sviluppo tecnologico. Tentativi di rompere la programmazione e insuccessi nel programma vengono registrati ed analizzati per sviluppare nuove sequenze ed evitare nuovi pfs. A soggetti sotto ipnosi viene ordinato di provare a rompere alcune sequenze di programmazione interna. I modi con cui lo fanno e ciò che sembra efficace sono condivisi con gli addestratori che quindi possono creare nuovi programmi per prevenire la degradazione dei precedenti.
Privazione o sovrastimolazione sensoriale, di luce, di suono e loro effetti neurologici e fisici. Nuove combinazioni di input sensoriali sono sempre testate per vedere quali raggiungono i risultati più duraturi e che possono essere fatte più rapidamente. Il culto è sempre alla ricerca di nuovi, migliori e più veloci metodi di accesso ai soggetti, programmazione e prevenzione di insuccessi.

Queste sono state le categorie su cui si è fatta più enfasi. I risultati di queste ricerche sono condivisi in tutto il mondo tramite internet, telefoni e conferenze internazionali di addestratori dove vengono illustrati i risultati raggiunti. Nuove tecniche sono incorporate da altri gruppi per osservare quello che è stato scoperto.

Suggerimenti: se avete della programmazione sperimentale, realizzate che le personalità che sono state usate in essa sono altamente traumatizzate. Si sentiranno anche svalutate, meno che umane e questo è stato ampiamente rinforzato dagli addestratori che hanno lavorato con loro. Probabilmente non sono usate negli esperimenti inizali, come descritto sopra ma possono essere state usate nelle sperimentazioni di secondo livello. Spiegherò cosa significhino questi termini.

Addestratori importanti e leader cominciano un esperimento con una nuova droga. Impareranno a dosarla e registreranno tutti i fatti osservabili su centinaia di soggetti. Dopo che è stato raccolto un numero sufficiente di dati, questi vengono raffinati e messi a disposizione degli addestratori nei gruppi locali. Viene ancora considerata sperimentale, ma di secondo livello. A questo punti a tutti gli addestratori viene detto di registrare e riportare ogni reazione avversa alla droga, ogni dosaggio effettuato,ecc. Quest dati sono inseriti in banche dati (sì il culto è nell'era dei computer) in files criptati che vengono mandati in una base centrale a Langley, Virginia.

Le personalità usate negli esperimenti o a cui viene detto di esserlo, devono realizzare che hanno valore. Avranno bisogo di realizzare che sono passate attraverso un'intensa programmazione e deve essere permesso loro di parlare delle proprie esperienze. La paura relativa all'idea che erano esperimenti deve essere affrontata correttamente. Saranno furiose per la deumanizzazione intenzonale a cui sono andati incontro. Possono andare contro gli effetti sulla loro vita che gli esperimenti hanno prodotto e la perdita della loro immagine fisica, della fiducia nelle persone. Possono voler tenere un diario o disegnare immagini delle proprie esperienze.

Un terapista che ascolti, creda e non minimizzi ciò cui sono passati attraverso è essenziale a questo punto. Permettere alle personalità cognitive e aiutanti di riflettere su che hanno passato aiuterà. Del supporto extra può essere necessario mentre si discute di esperienze e sensazioni di questa intensità.

Codici di funzioni:
Gli addestratori li metteranno nei sistemi del soggetto in un modo speciale per organizzare i frammenti cui sono collegati e il lavoro che sono stati addestrati a eseguire. Questi sono chiamati codici di funzione. Ce ne sono di tre tipi principali:
Codici di comando: questi sono comandi irreversibili, messi ad un livello di condizionamento limbico. Il primo codice che viene sempre messo è il comando "Alt" che ferma la persona, ed è anche il primo codice che il nuovo addestratore impara. Questo impedisce al soggetto di assassinare il proprio addestratore, se ha l'MK ULTRA o altri programmi di assassinio attivi. Altri codici di comando inclidono: codici per la distruzione del sistema (suicidio), codici per la frammentazione, codici di cancellazione, codici antisuicidio.
Codici di accesso: questi sono codici specializzati, spesso in brevi messaggi o numeri, che permettono l'accesso ai sistemi della persona. Un addestratore comincerà sempre una sessione ripetendo il codice completo di accesso alla persona, che permette l'ingresso autorizzato ai sistemi senza attivare trappole o protettori interni. Questi codici possono anche dipendere ed essere predisposti sul riconoscimento di immagini e voce della persona che da i codici. In altre parole, il sistema risponderà al codice solo se la persona che li da è sembra essere autorizzata. Questo per prevenire accessi non autorizzati.
Codici di funzione: questi sono i "codici lavoro" del sistema. Spesso, molti sono codificati per collegarsi insieme per svolgere un compito. Sono spesso lettere come quelle dell'alfabeto greco, combinate con una specifica sequenza numerica che corrisponde al proprio posto nella griglia interna.

Suggerimenti: se il sopravvissuto ha codici di funzione o altri codici interni, sarà d'aiuto se i diversi controllori di sistema li possono condividere con la persona, la quale poi può usarli per conoscere i frammenti, ascoltare la loro storia e aiutarli a coesistere con le altre parti interne. Può essere d'aiuto trovare il modello da cui questi codici sono stati frammentati e aiutare il modello a realizzare come siano stati traumatizzati per creare questi frammenti.
Per i deprogrammatori: Spesso le persone che si fanno chiamare deprogrammatori cercheranno di trovare questi codici per aiutare la persona. Questa è una decisione individuale del sopravvissuto e del suo terapista. Possono esserci eccellenti deprogrammatori ma ho sempre tenuto un'estrema cautela e mai usati su di me per queste 2 ragioni.

Non darei mai via nuovamente il mio controllo ad un'altra persona. Mi ricorderebbe molto del mio stesso abuso e credo che il sopravvissuto debba potenziarsi da solo nella terapia il più possibile.
Non ci sono cure rapide, miracoli o scorciatoie nel processo di reversione dell'ammontare estensivo di abusi che sono stati causati dalla programmazione degli Illuminati. Anche il miglior deprogrammatore ammetterà che dopo il loro intervento la persona avrà un'idea di cosa gli sia stato fatto ma dovrà concludere con anni di terapia per trattare le SENSAZIONI riguardo la programmazone. Agli Illuminati servono ANNI per istillare la programmazione con abusi metodici estensivi e un terapista realistico capirà che ci vorranno anni di pazienza, supporto, duro lavoro sia del terapista che del sopravvissuto per annullare una vita di dolore e condizionamento. Questo non è per dire che i deprogrammatori non aiutano le persone: quelli affidabili sono di grande aiuto. La persona, però deve intraprendere da sola il processo per annullare la sua stessa programmazione e spesso il sopravvissuto è il miglior deprogrammatore interno di tutti. Loro conoscono le loro personalità interne e cosa le motiva meglio di qualunque altro.
____________________________________________

Ed ora vi saluto tutti, uomini liberi della terra
Vostro

Capitano Nemo


http://ilnautilus.blogspot.com/

www.menphis75.com/potere_degli_illuminati.htm

_________________
http://www.menphis75.com
http://www.menphis75.info
http://www.menphis75.net
http://www.menphis75.org
http://www.menphis75.biz
http://www.menphis75.eu

http://www.tuttoitalia.info
http://www.offertedelmese.com

> VISITA I MIEI CANALI FACEBOOK:

https://www.facebook.com/Menphis75.Books
https://www.facebook.com/Menphis75.Reload
https://www.facebook.com/Menphis75.Fans.CLUB
https://www.facebook.com/Menphis75.Premonition
https://www.facebook.com/Menphis75.Resurrection

>> TUTTI I CANALI WEB DI MENPHIS75:

http://www.menphis75.com/canali_menphis75.htm

>>> TUTTI I VIDEO DI MENPHIS75 >>>

http://www.menphis75.info/archivio_video_menphis75.htm

LIBRI, MUSICA, PRODOTTI E OFFERTE:

http://www.menphis75.com/libri_online.htm
http://www.menphis75.com/libri_letti_da_menphis75.htm

http://www.menphis75.com/offerte_clickpoint.htm

GUADAGNA CON IL TUO SITO:

http://www.clickpoint.it/db/clk.cp?ID=5414&A=47144
http://www.easyflirt-partners.biz/index.php?pr=31538

Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!
ProfiloMessaggio privatoInvia emailHomePageIndirizzo AIMYahoo MessengerMSN Messenger
Essere di Luce


Età: 42

Registrato: 14/05/05 18:17
Messaggi: 15246
Località: Orione
Rispondi citando
13 - Programmazione di gusci, consigli interni, sperimentazione umana, codici di funzioni


Parti di questo capitolo possono seriamente attivare i sistemi di controllo interni, se siete dei sopravvissuti leggere con attenzione e solo cono un terapista.

La programmazione di gusci è una forma di programmazione usata per creare un "guscio" verso l'esterno attraverso cui far parlare le altre personalità interne. Questo viene fatto per nascondere la molteplicità dell'individuo dal mondo esterno e funziona estremamente bene con sistemi altamente frammentati. Porta anche una persona con l'abilità di dissociarsi ad un grado più elevato.

Com'è fatto: con la programmazione di gusci, l'addestratore spesso prende una maschera di plastica trasparente o vetro e la mette di fronte al soggetto, il quale viene poi traumatizzato, shockato e drogato mentre gli viene detto che (le personalità) sono la maschera che vedono. Il loro lavoro è quello di essere un guscio e la voce per coprire gli altri dietro. Queste parti saranno così traumatizzate da vedere letteralmente sè stesse solo come un guscio, senza un reale corpo.

Le altre personalità interne, sarnno poi addestrate ad arrivare vicino alla personalità "guscio" e ad usare la sua voce per coprire la propria. Questo permette una maggiore frammentazione della persona, mantenendo la capacità di nascondersi dalla vista esterna, poichè le personalità interne imparano a presentarsi attraverso il guscio. La personalità guscio vede sempre sè stessa come "trasparente" e non ha alcun colore se negli altri sistemi è presente la codifica con colori.

Suggerimenti: è importante realizzare che quello che il sistema fa è co-presentare, anche se inconsciamente. Perchè un programma guscio funzioni, le personalità guscio devono essere addestrate a permettere la co-presentazione con le altre personalità nel sistema. Le altre personalità non sempre possono essere a conoscenza di ciò che succede e quelle guscio specialmente non sapranno di essere utilizzate per quello scopo.

Riconoscere il trauma che è accaduto e trovare da dove i frammenti del guscio sono arrivati aiuterà. Permettere sia alle personalità guscio che alle altre di riconoscere il modo in cui si presentano e perchè sarà un passo importante. Le personalità dietro al guscio possono cominciare a presentarsi senza passarci attraverso e la persona può sembrare "più multipla" di quanto non lo sia già, presentando voci giovani. Quello che sta accadendo è che le parti dietro si stanno presentando senza mascherarsi dietro al guscio. Nello stesso tempo, le personalità guscio possono decidere di cambiare lavoro. Ogni sistema deciderà ciò che è meglio per sè.

Consigli interni: I sopravvissuti alla programmazione degli Illuminati hanno sempre un qualche tipo di gerarchia all'interno, questo perchè il culto stesso è estremamente gerarchico e mette quindi gerarchia all'interno della persona. Quale modo migliore di ispirare lealtà alla propria leadership che mettere quella leadership nella testa della persona? Gli addestratori stessi sono ben consci della gerarchia, sanno che un sistema priva di essa è un sistema nel caos. Non lasceranno dunque i sistemi della persona privi di un leader.

Molti addestratori metteranno sè stessi nella persona poichè sono egoisti, ma anche perchè sfruttano un fenomeno ben conosciuto della natura umana: LE PERSONE TENDONO AD INTERNALIZZARE I PROPRI ABUSATORI. Il sopravvissuto può essere terrorrizzato per trovare una rappresentazione di uno dei peggiori perpetratori interni, ma questo è un meccanismo di sopravvivenza. Un dogma del comportamento umano è che spesso le persone puniscono meno chi li imita. Un brutale nazista sarà meno propenso a punire un altro brutale nazista ma cercherà di punire una persona debole. Il sopravvissuto, quindi internalizzerà il nazista interno, per evitare di essere punito. Il sopravvissuto può imitare l'accento, le maniere o addirittura riconoscere la sua storia personale come propria.

L'ultima forma di internalizzazione arriva con i consigli gerarchici interni. La persona, sotto dolore, ipnosi, droghe viene addestrata ad incorporare un gruppo altamente dissociato per guidare le altre personalità. Questo viene spesso creato dalle personalità nucleo perchè gli addestratori vogliono che sia estremamente forte e stabile nel sistema.

Triadi di tre anziani possono essere viste
Il platino può avere un consiglio capo di tre persone
I gioielli avranno una triade, fatta di rubino, smeraldo e diamante in molti sistemi, per governare sugli altri.
Naturalmente un "consiglio capo", "sistema elevato", "maestri ascesi", "consiglio supremo", "consiglio regionale", "consiglio mondiale" può essere trovato, dipende dalla persona.
Questi gruppi interni si correlano grezzamente con i gruppi esterni. Spesso il bambino, all'età di 12 anni viene presentato a questi gruppi in una cerimonia formale. Questa cerimonia è considerata un onore e coinvolge il bambino che viene traumatizzato perchè accetti la leadership del consiglio per il resto dela vita. Lealtà perenne è promessa. Possono esserci anche altre occasioni in cui la persona è costretta a sottoporsi ai consigli per giudizi, test, punizioni o promozioni. Questi consigli saranno visti come detentori del potere di vita e di morte e il giovane farà di tutto per guadagnare il loro favore. Il bambino li internalizzerà con l'aiuto dell'addestratore usando fotografie o immagini olografiche delle persone per imprimerli. Ad ogni membro del gruppo viene dato un differente compito.

Non è raro per un sopravvissuto incorporare un genitore, entrambi o un nonno nel proprio consiglio interno. Sacerdoti e sacerdotesse di rango elevato possono sedere nel consiglio interno.

Suggerimenti: i consigli interni sono spesso alcuni dei più ostili alla terapia, specialmente nei primi stadi. Si burleranno o si rifiuteranno di parlare con il terapista come indegno di attenzione. Stanno imitando le abitudini gerarchiche cui sono stati sottoposti in tutta la loro vita.

Spesso hanno la maggior quantità di cose da perdere, se il sopravvissuto lascia il culto e possono combattere strenuamente quest decisione.

Sia il sopravvissuto che il terapista devono riconoscere che queste parti hanno bisogni di potere che erano soddisfatti nell'ambiente del culto. Ignorare questi bisogni e discutere con loro risulterà solo nella convinzione che il terapista sia stupido e ignorante. Bisogna invece riconoscere il loro ruolo interno mentre gentilmente si mostra loro la realtà. Provate a richiedere il loro aiuto per il rafforzamento del sopravvissuto. Discutete onestamente i pro e i contro dell'abbandondo del culto. Queste sono personalità altamente intellettuali e devono esprimere i loro dubbi e preoccupazioni. Creare dei confini e non permettere l'abuso verbale del terapista è importante. Queste personalità sono usate per "spingere le persone attorno" verbalmente e sono state ben ricompensate per quello prima della terapia. Ora devoo imparare nuove abilità e comportamenti e il processo richiederà tempo. Permettete loro di parlare della loro rabbia, dispiacere e paure di lasciare il culto. Offrite loro nuovi lavori di leadership all'interno della persona come in comitati di sicurezza o decisionali.

A volte, un sistema che si è liberato dal culto e non ha più una gerarchia esterna su cui fare affidamento, attraverserà un periodo di caos: siamo liberi e non dobbiamo più fare quello che il culto ci dice! Centinaia di domande interne possono uscire, come "cosa fare per vivere?", "dove vivere?", "cosa mangiare?", "che hobbies avere?" Tutti vogliono escire fuori, vedere il giorno e vivere questa nuova, libera vita. La libertà però può sbilanciare l'attenzione lontano dai cambiamenti interni. Chedere aiuto alla gerarchia interna e creare una democrazia limitata con regole di base può essere d'aiuto in questa fase. Non smantellate la gerarchia interna in un momento o i sistemi saranno nel caos. Chiedete il loro aiuto perchè vadano nella direzione in cui vuole andare il sopravvissuto. Le cose si sistemeranno dopo un po' quando i sistemi impareranno ad ascoltarsi tra di loro, votare idee e cominciano ad andare insieme nella stessa direzione.

Sperimentazione umana
Questa è una delle cose più dolorose che ancora accadono negli Illuminati oggi. Gli Illuminati erano famosi anni fa per aver incorporato la sperimentazione scientifica nei propri principi di addestramento. Questa è un'area in cui si scontrarono con altri gruppi più tradizionali che ancora seguivano "principi spirituali". Gli Illuminati decisero di usare dati scientifici specialmente nelle scienze psichiatriche e comportamentali per guidare i propri principi di addestramento. Questo diventò apertamente conosciuto durante la seconda guerra mondiale quando il mondo scoprì delle sperimentazioni sugli ebrei e altri gruppi nei campi di concentramento, ma la sperimentazione umana ha continuato in segreto per molti anni precedenti.

Inoltre, non si è fermata con la fine della guerra. Addestratori e scienziati tedeschi si sparsero intorno al mondo e nascosti, insegnarono ad altri i principi che avevano appreso mentre continuavano gli esperimenti.

Alcuni di questi esperimenti proseguirono con i fondi del governo, attraverso gruppi come CIA ed NSA. Gli Illuminati hanno persone infiltrate in questi gruppi che usano i principi scoperti e li condividono con i loro stessi addestratori.

La sperimentazione continua anche oggi segretamente. Il suo scopo è quello di potenziare e creare nuove tecniche di addestramento per prevenire "Insuccessi di programmazione" o "pfs" [Nota: il termine originale è "programming failures"] come sono chiamati nel culto.

Molti, moltissimi sopravvissuti, se non tutti, sono stati istruiti sul fatto che sono solo un esperimento. Questo può essere vero o no. Agli addestratori piace dire ai propri allievi che sono esperimenti anche se non lo sono per diverse ragioni:

Crea un immensa paura e bisogno di aiuto nel soggetto (il pensiero è: "se questo è un esperimento devo lavorare molto duro per sopravvivere")
Svaluta la persona immensamente. Sente che non ha alcun valore come essere umano poichè sono tutti esperimenti. Qualcuno che si sente svalutato non si cura di fare cose che normalmente non farebbe se percepisse ancora dell'umanità
Da all'addestratore un potere aggiunto, poichè è il solo che può cominciare o finire "l'esperimento". Quasi sempre quando alla persona viene DETTO che è un esperimento, non è vero. Quando gli addestratori e i membri del culto fanno realmente degli esperimenti ai soggetti non viene detto, poichè può falsare i risultati. La paura può interferire con gli effetti delle droghe e modificare i risultati.

Le più recenti sperimentazioni del culto sono state:

Uso delle droghe: usandone di tipi differenti, da sole o in nuove combinazioni e dosaggi, per indurre stati di trance e aprire la persona all'addestramento. Le droghe sono ricercate per accorciare i tempi necessari ad indurre lo stato di trance e per essere rapidamente metabolizzate e non lasciare residui visibili il giorno dopo.
Scienze comportamentali: guardare e registrare dati su diversi parametri ambientali e il loro influsso sul comportamento umano. Modifica dell'ambiente. Premi e punizioni come motivatori
Tecniche di isolamento: registrazione di dati sia psicologici che fisiologici da diversi metodi di isolamento. Rimozione, aggiunte e combinazioni di metodi diversi di privazione sensoriale e gli effetti di ciascuno di questi.
Efficacia della realtà virtuale nella programmazione.
Efficacia dei nuovi dischi creati per inserirvi della programmazione. I grafici e gli esperti di computer del culto lavorano per creare migliori e più efficaci dischi per la realtà virtuale, che sono testati su membri del culto per verificarne l'efficacia. Il culto vuole sempre più standardizzazione e meno spazio ad errori umani e debolezze nelle sue tecniche di addestramento e questo è il motivo dello sviluppo tecnologico. Tentativi di rompere la programmazione e insuccessi nel programma vengono registrati ed analizzati per sviluppare nuove sequenze ed evitare nuovi pfs. A soggetti sotto ipnosi viene ordinato di provare a rompere alcune sequenze di programmazione interna. I modi con cui lo fanno e ciò che sembra efficace sono condivisi con gli addestratori che quindi possono creare nuovi programmi per prevenire la degradazione dei precedenti.
Privazione o sovrastimolazione sensoriale, di luce, di suono e loro effetti neurologici e fisici. Nuove combinazioni di input sensoriali sono sempre testate per vedere quali raggiungono i risultati più duraturi e che possono essere fatte più rapidamente. Il culto è sempre alla ricerca di nuovi, migliori e più veloci metodi di accesso ai soggetti, programmazione e prevenzione di insuccessi.

Queste sono state le categorie su cui si è fatta più enfasi. I risultati di queste ricerche sono condivisi in tutto il mondo tramite internet, telefoni e conferenze internazionali di addestratori dove vengono illustrati i risultati raggiunti. Nuove tecniche sono incorporate da altri gruppi per osservare quello che è stato scoperto.

Suggerimenti: se avete della programmazione sperimentale, realizzate che le personalità che sono state usate in essa sono altamente traumatizzate. Si sentiranno anche svalutate, meno che umane e questo è stato ampiamente rinforzato dagli addestratori che hanno lavorato con loro. Probabilmente non sono usate negli esperimenti inizali, come descritto sopra ma possono essere state usate nelle sperimentazioni di secondo livello. Spiegherò cosa significhino questi termini.

Addestratori importanti e leader cominciano un esperimento con una nuova droga. Impareranno a dosarla e registreranno tutti i fatti osservabili su centinaia di soggetti. Dopo che è stato raccolto un numero sufficiente di dati, questi vengono raffinati e messi a disposizione degli addestratori nei gruppi locali. Viene ancora considerata sperimentale, ma di secondo livello. A questo punti a tutti gli addestratori viene detto di registrare e riportare ogni reazione avversa alla droga, ogni dosaggio effettuato,ecc. Quest dati sono inseriti in banche dati (sì il culto è nell'era dei computer) in files criptati che vengono mandati in una base centrale a Langley, Virginia.

Le personalità usate negli esperimenti o a cui viene detto di esserlo, devono realizzare che hanno valore. Avranno bisogo di realizzare che sono passate attraverso un'intensa programmazione e deve essere permesso loro di parlare delle proprie esperienze. La paura relativa all'idea che erano esperimenti deve essere affrontata correttamente. Saranno furiose per la deumanizzazione intenzonale a cui sono andati incontro. Possono andare contro gli effetti sulla loro vita che gli esperimenti hanno prodotto e la perdita della loro immagine fisica, della fiducia nelle persone. Possono voler tenere un diario o disegnare immagini delle proprie esperienze.

Un terapista che ascolti, creda e non minimizzi ciò cui sono passati attraverso è essenziale a questo punto. Permettere alle personalità cognitive e aiutanti di riflettere su che hanno passato aiuterà. Del supporto extra può essere necessario mentre si discute di esperienze e sensazioni di questa intensità.

Codici di funzioni:
Gli addestratori li metteranno nei sistemi del soggetto in un modo speciale per organizzare i frammenti cui sono collegati e il lavoro che sono stati addestrati a eseguire. Questi sono chiamati codici di funzione. Ce ne sono di tre tipi principali:
Codici di comando: questi sono comandi irreversibili, messi ad un livello di condizionamento limbico. Il primo codice che viene sempre messo è il comando "Alt" che ferma la persona, ed è anche il primo codice che il nuovo addestratore impara. Questo impedisce al soggetto di assassinare il proprio addestratore, se ha l'MK ULTRA o altri programmi di assassinio attivi. Altri codici di comando inclidono: codici per la distruzione del sistema (suicidio), codici per la frammentazione, codici di cancellazione, codici antisuicidio.
Codici di accesso: questi sono codici specializzati, spesso in brevi messaggi o numeri, che permettono l'accesso ai sistemi della persona. Un addestratore comincerà sempre una sessione ripetendo il codice completo di accesso alla persona, che permette l'ingresso autorizzato ai sistemi senza attivare trappole o protettori interni. Questi codici possono anche dipendere ed essere predisposti sul riconoscimento di immagini e voce della persona che da i codici. In altre parole, il sistema risponderà al codice solo se la persona che li da è sembra essere autorizzata. Questo per prevenire accessi non autorizzati.
Codici di funzione: questi sono i "codici lavoro" del sistema. Spesso, molti sono codificati per collegarsi insieme per svolgere un compito. Sono spesso lettere come quelle dell'alfabeto greco, combinate con una specifica sequenza numerica che corrisponde al proprio posto nella griglia interna.

Suggerimenti: se il sopravvissuto ha codici di funzione o altri codici interni, sarà d'aiuto se i diversi controllori di sistema li possono condividere con la persona, la quale poi può usarli per conoscere i frammenti, ascoltare la loro storia e aiutarli a coesistere con le altre parti interne. Può essere d'aiuto trovare il modello da cui questi codici sono stati frammentati e aiutare il modello a realizzare come siano stati traumatizzati per creare questi frammenti.
Per i deprogrammatori: Spesso le persone che si fanno chiamare deprogrammatori cercheranno di trovare questi codici per aiutare la persona. Questa è una decisione individuale del sopravvissuto e del suo terapista. Possono esserci eccellenti deprogrammatori ma ho sempre tenuto un'estrema cautela e mai usati su di me per queste 2 ragioni.

Non darei mai via nuovamente il mio controllo ad un'altra persona. Mi ricorderebbe molto del mio stesso abuso e credo che il sopravvissuto debba potenziarsi da solo nella terapia il più possibile.
Non ci sono cure rapide, miracoli o scorciatoie nel processo di reversione dell'ammontare estensivo di abusi che sono stati causati dalla programmazione degli Illuminati. Anche il miglior deprogrammatore ammetterà che dopo il loro intervento la persona avrà un'idea di cosa gli sia stato fatto ma dovrà concludere con anni di terapia per trattare le SENSAZIONI riguardo la programmazone. Agli Illuminati servono ANNI per istillare la programmazione con abusi metodici estensivi e un terapista realistico capirà che ci vorranno anni di pazienza, supporto, duro lavoro sia del terapista che del sopravvissuto per annullare una vita di dolore e condizionamento. Questo non è per dire che i deprogrammatori non aiutano le persone: quelli affidabili sono di grande aiuto. La persona, però deve intraprendere da sola il processo per annullare la sua stessa programmazione e spesso il sopravvissuto è il miglior deprogrammatore interno di tutti. Loro conoscono le loro personalità interne e cosa le motiva meglio di qualunque altro.
____________________________________________

Ed ora vi saluto tutti, uomini liberi della terra
Vostro

Capitano Nemo


http://ilnautilus.blogspot.com/

www.menphis75.com/potere_degli_illuminati.htm

LIBRI CONSIGLIATI:

http://www.macrolibrarsi.it/_scie_chimiche_.php?pn=165
http://www.macrolibrarsi.it/autori/_david_icke.php?pn=165
http://www.macrolibrarsi.it/autori/_piero-ricca.php?pn=165
http://www.macrolibrarsi.it/autori/_cathy_obrien.php?pn=165
http://www.macrolibrarsi.it/autori/_marcello_pamio.php?pn=165
http://www.macrolibrarsi.it/autori/_marco_travaglio.php?pn=165


Ultima modifica di menphis75 il Ven Set 11, 2009 11:05 pm, modificato 1 volta in totale

_________________
http://www.menphis75.com
http://www.menphis75.info
http://www.menphis75.net
http://www.menphis75.org
http://www.menphis75.biz
http://www.menphis75.eu

http://www.tuttoitalia.info
http://www.offertedelmese.com

> VISITA I MIEI CANALI FACEBOOK:

https://www.facebook.com/Menphis75.Books
https://www.facebook.com/Menphis75.Reload
https://www.facebook.com/Menphis75.Fans.CLUB
https://www.facebook.com/Menphis75.Premonition
https://www.facebook.com/Menphis75.Resurrection

>> TUTTI I CANALI WEB DI MENPHIS75:

http://www.menphis75.com/canali_menphis75.htm

>>> TUTTI I VIDEO DI MENPHIS75 >>>

http://www.menphis75.info/archivio_video_menphis75.htm

LIBRI, MUSICA, PRODOTTI E OFFERTE:

http://www.menphis75.com/libri_online.htm
http://www.menphis75.com/libri_letti_da_menphis75.htm

http://www.menphis75.com/offerte_clickpoint.htm

GUADAGNA CON IL TUO SITO:

http://www.clickpoint.it/db/clk.cp?ID=5414&A=47144
http://www.easyflirt-partners.biz/index.php?pr=31538

Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!
ProfiloMessaggio privatoInvia emailHomePageIndirizzo AIMYahoo MessengerMSN Messenger
Essere di Luce


Età: 42

Registrato: 14/05/05 18:17
Messaggi: 15246
Località: Orione
Rispondi citando
14 - Programmazione spirituale


NOTA: questo capitolo include discussioni sul culto e la spiritualità cristiana. Non leggere se questi temi sono disturbanti


Ogni discussione sulla programmazione degli Illuminati sarebbe inutile se non affrontasse la programmazione spirituale. La maggior parte dei capitoli precedenti ha trattato di programmazione strutturata ed organizzata scientificamente.

Gli Illuminati sono innanzitutto e soprattutto spirituali, non scienziati. Le origini del gruppo sono basate sull'occulto e fanno di tutto per inserire queste credenze occulte nei sistemi della propria gente.

L'ammontare di programmazione spirituale nei sistemi della persona varia da individuo a individuo e dipende dal gruppo, dal retaggio religioso, dalle credenze del leader e degli addestratori nel gruppo stessi.

Tutti i bambini vanno a rituali, dove sono portati da prima della nascita e ad intervalli durante la loro vita. In questi rituali, sono invocate entità demoniache, per obbligare la persona alla servitù, alla lealtà e alla segretezza, così come per rinforzare la programmazione.

Gli addestratori invocano strati demoniaci durante le sessioni di programmazione. Questo è fatto dopo acuti traumi. Alla persona viene chiesto se vogliono più dolore e sempre dicono "no". L'addestratore, quindi offre loro una via d'uscita: se accetteranno un "protettore" o dei "protettori" non saranno più feriti. L'addestratore vorrà questo, sapendo che con questi "protettori" accorcerà le sessioni di addestramento. I protettori o guardiani, rinforzeranno la programmazione internamente, senza aiuto esterno. Questo concetto sembrerà controverso alle persone che non credono in realtà spirituali ma sto solo descrivendo quello che gli Illuminati credono e che i loro addestratori praticano.

La programmazione spirituale include anche: essere forzati a memorizzare rituali, il LIBRO DELL'ILLUMINAZIONE e altri libri che contengono le credenze del culto. La persona sarà saturata fin dall'infanzia in classi e sessioni di addestramento con queste credenze. Andrà a rituali dove gli adulti partecipano in adorazioni spirituali, vestendo abiti e offrendo obbedienza alla divinità guardiana del gruppo. Moloch, Astharot, Baal, Enokkim sono demoni comunemente adorati. Il bambino può osservare sacrifici (veri o finti) a queste divinità, sacrifici di animali sono comuni. Il bambino sarà forzato a partecipare ai sacrifici e dovrà passare attrverso il battesimo con il sangue.

Saranno forzati a prendere il cuore o altri organi interni dall'animale che è stato sacrificato e mangiarli. Gli adulti e i leader del gruppo, metteranno le loro mani sulle teste dei bambini, mentre sono drogati, invocando entità demoniache.

Un rituale che è programmazione è il "rituale della resurrezione". In questo rituale, il bambino può essere pesantemente drogato, shocato o torturato al punto che il suo cuore si può fermare. Il sacerdote capo, dunque "resusciterà" il bambino usando droghe, CPR e incantamenti. Quando il bambino "ritorna" ed è sveglio, gli viene detto che è stato "riportato alla vita" dall'entità demoniaca che il gruppo adora e che ora il bambino le deve la vita. Viene detto loro che se mai diranno di questo o proveranno a scacciare il demone, torneranno allo stato senza vita in cui erano prima della resurrezione.

"Cure spirituali" derivanti dai demoni sono anche comuni. Ferite causate dalla tortura o da sessioni di programmazione o anche esercizi militari, saranno guarite quasi istantaneamente durante le invocazioni.

La programmazione con gioielli spesso ha demoni leali agli spiriti generazionali della famiglia. Questi sono chiamati "gioielli di famiglia". Il demone li "sorveglia" e aiuta a proteggere la programmazione che li circonda".

In un senso, ogni rituale di cui il bambino è parte, è un intensa esperienza di programmazione, mentre il bambino osserva gli adulti che lo circondano, imita il loro comportamento. Il bambino sarà severamente punito se si addormenta e gli sarà detto che i demoni lo uccideranno se si addormenterà ancora durante un rituale.

Sono istruiti a rimanere in completo silenzio, indipendentemente da ciò che accade nei rituali. Il bambino osserverà cose che sembrano incredibili, incluse facce che si trasformano, altre voci provenienti dalla bocca dei leader, letture dei membri, predizione del futuro. La guida del gruppo sarà spesso offerta attraverso l'incanalamento di un forte spirito, i membri che possono incanalare potenti spiriti e sopravvivere sono rispettati e la loro guida sarà ricercata.

Alcuni gruppi usano le scritture negativamente o programmano il bambino ad odiare simboli e teologia cristiana. Altri gruppi incoraggiano amnesie nell'abbracciare lo stile di vita cristiano, mentre forzano le personalità interne a rinunciare alle scelte blasfeme che la personalità guscio fa, per separare ancora di più i due gruppi. Alle personalità del culto sarà detto che poichè hanno rinunciato alla cristianità hanno commesso il "peccato imperdonabile" e non potranno mai essere perdonate. Verranno mostrate loro delle scritture che supportano questa tesi.

Nei momenti di disperazione, durante le intense torture e isolamenti, spesso una persona invocherà l'aiuto di Dio. Gli addestratori o altri membri del culto spesso scherniranno la persona dicendole che Dio li ha dimenticati, che li odia o chiedono "dov'è Dio adesso"?, ecc.

Ogni esperienza negativa che la persona affronta, sarà usata per rinforzare il concetto che è stata abbandonata da Dio. Il culto mostrerà le contraddizioni tra ciò che la persona sperimenta e quello che la cristianità dice che dovrebbe accadere loro. Possono distorcere le scritture o usarne di false. Possono distorcere inni cristiani o usarli nella programmazione. Un inno preferito è "possa il cerchio essere integro" poichè può avere due significati.

Suggerimenti: la programmazione spirituale può essere una delle più dannose nei sistemi di una persona, poichè cerca di tagliarli fuori dalla fonte della vera guarigione. SI tratta di una distorsione intenzionale della verità, con eventi calcolati per insegnare e rinforzare concetti sbagliati di Dio. Molti sopravvissuti non sono in grado di sentire termini cristiani o la loro programmazione interna si attiva ad ogni discussione religiosa.

Il sopravvissuto e il terapista devono realizzare che queste reazioni negative sono il risultato di anni di falsi insegnamenti, dolore, punizioni, distorsioni e simulazioni. E' importante non giudicare le parti della persona che sono negative verso la spiritualità o che escono proclamando il potere e i benefici della spiritualità del culto. Il sopravvissuto può essere terrorizzato dall'ascoltare o apprendere di parti che hanno questi sentimenti, specialmente se è un cristiano convinto. Queste parti interne condividono l'unica realtà che hanno conosciuto e hanno bisogno di tempo e pazienza per capire e sperimentare la realtà al di fuori del culto.

L'oppressione demoniaca può dover essere affrontata per portare sollievo a un sistema che viene terrorizzato da un demone.

Ogni terapista e sopravvissuto devo stabilire i termini delle proprie convinzioni spirituali. Personalmente credo che un terapista debba considerare la possibilità del demoniaco, poichè è ciò a cui il sopravvissuto è stato esposto per tutta la vita. Il culto certamente crede che sia reale e chiunque sia stato coinvolto in esso avrà avuto esperienze inspiegabili con i normali principi scientifici.

Il sopravvissuto ha bisogno di speranza e guarigione. Una spiritualità positiva basata sull'amore, la gentilezza, il perdono cioè l'opposito della coercizione, delle punizione e della spiritualità negativa che il sopravvissuto ha conosciuto. Un sistema spirituale che offre speranza, guarigione, grazia, pietà e affermazione darà spesso al sopravvissuto il supporto di cui ha bisogno per superare il difficile processo di guarigione.
______________________________________________


Ed ora vi saluto tutti, uomini liberi della terra
Vostro

Capitano Nemo

http://ilnautilus.blogspot.com/2007/12/14-programmazione-spirituale.html

_________________
http://www.menphis75.com
http://www.menphis75.info
http://www.menphis75.net
http://www.menphis75.org
http://www.menphis75.biz
http://www.menphis75.eu

http://www.tuttoitalia.info
http://www.offertedelmese.com

> VISITA I MIEI CANALI FACEBOOK:

https://www.facebook.com/Menphis75.Books
https://www.facebook.com/Menphis75.Reload
https://www.facebook.com/Menphis75.Fans.CLUB
https://www.facebook.com/Menphis75.Premonition
https://www.facebook.com/Menphis75.Resurrection

>> TUTTI I CANALI WEB DI MENPHIS75:

http://www.menphis75.com/canali_menphis75.htm

>>> TUTTI I VIDEO DI MENPHIS75 >>>

http://www.menphis75.info/archivio_video_menphis75.htm

LIBRI, MUSICA, PRODOTTI E OFFERTE:

http://www.menphis75.com/libri_online.htm
http://www.menphis75.com/libri_letti_da_menphis75.htm

http://www.menphis75.com/offerte_clickpoint.htm

GUADAGNA CON IL TUO SITO:

http://www.clickpoint.it/db/clk.cp?ID=5414&A=47144
http://www.easyflirt-partners.biz/index.php?pr=31538

Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!
ProfiloMessaggio privatoInvia emailHomePageIndirizzo AIMYahoo MessengerMSN Messenger

ILLUMINATI - ... ciò che loro NON vogliono che sappiate!
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
nNon puoi allegare files in questo forum
Non puoi downloadare files da questo forum
Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ore  
Pagina 3 di 3  

  
  
 Rispondi  


Macrolibrarsi.it presenta il LIBRO: 400 Anni d'Inganni