Indice del forum


www.Menphis75.com
Portale  |  Blog  |  Album  |  Guestbook  |  FlashChat  |  Statistiche  |  Links  |  Calendario
Downloads  |   Commenti karma  |  TopList  |  Topics recenti  |  Vota Forum


I dubbi sulla morte di Hitler: analisi del DNA sul cranio ha
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno

 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Misteri del Mondo
PrecedenteInvia Email a un amico.Utenti che hanno visualizzato questo argomentoSalva questo topic come file txtVersione stampabileMessaggi PrivatiSuccessivo

menphis75

Essere di Luce





Età: 43
Registrato: 14/05/05 18:17
Messaggi: 15246
menphis75 is offline 

Località: Orione
Interessi: Computer, Ricercatore, Fotografia
Impiego: Webmaster
Sito web: http://www.menphis75.com

Rispondi citando
I dubbi sulla morte di Hitler: analisi del DNA sul cranio hanno rivelato essere di una donna

Rivelato: Il cranio con il foro di pallottola, conservato in un archivio russo, è di una donna.

dailymail.co.uk - 28 sett 2009 -

Adolf Hitler potrebbe non essersi suicidato con un colpo di pistola e forse non è neppure morto nel suo bunker.

Un frammento del cranio creduto per decenni essere del leader nazista, si è rivelato, dopo l'analisi del DNA, essere quello di una donna sotto i 40 anni.

Scienziati e storici hanno a lungo pensato che fosse una prova inconfutabile che Hitler si fosse sparato alla testa dopo aver preso una pillola di cianuro il 30 aprile 1945 piuttosto che affrontare l'ignominia della cattura.

La parte del cranio - completo del foro di pallottola - era stata presa all'esterno del bunker del Fuhrer dall'esercito russo ed era stata conservata dai servizi segreti russi.

Ora la storia della morte di Hitler andrà riscritta come un mistero - ed i teorici della cospirazione probabilmente si attaccheranno alla possibilità che non sia morto affatto nel bunker.

La storia ufficiale racconta che Hitler si sia suicidato con Eva Braun quando Berlino fu bombardata dai Russi.

Anche se alcuni storici hanno dubitato sul fatto che si fosse sparato, suggerendo che la propaganda nazista ebbe lo scopo di renderlo un eroe, il foro nel frammento del cranio sembrava risolvere l'argomento quando è stato messo in mostra a Mosca nel 2000.

Ma dei ricercatori americani hanno effettuato l'analisi del DNA sul frammento osseo.

Dove è? Secondo le prove, il cranio che i Sovietici hanno trovato nel 1946 non è di Adolf Hitler.
"Sappiamo che il cranio corrisponde ad una donna di età tra i 20 e 40 anni," ha riferito l'archeologo Nick Bellantoni dell'università del Connecticut.

"L'osso è sembrato essere molto sottite; l'osso maschio tende ad essere più robusto. E le suture in cui le piastre del cranio si riuniscono sembrano corrispondere a una persona sotto i 40. ' Hitler ne aveva 56 nel mese di aprile del 1945."

Il sig. Bellantoni è volato a Mosca per prelevare i tamponi di DNA presso l'Archivio di Stato, inoltre gli sono stati mostrati i resti macchiati di sangue del sofà del bunker su cui si credeva che Hitler ed Eva Braun si tolti la vita.

"Mi hanno mostrato le foto di riferimento del sofà che i Sovietici scattarono nel 1945 mentre stavo vedendo le stesse identiche macchie sui frammenti di legno e di tessuto davanti a me, in questo modo ho potuto verificare che stavo lavorando con vere prove," ha detto.

I suoi sorprendenti risultati sono stati trasmessi negli Stati Uniti in un documentario di History Channel intitolato "La fuga Hitler".

È suo? Eva Braun aveva 33 anni alla morte ed il cranio proveniva da una donna sotto i 40 anni.
Secondo i testimoni, i corpi di Hitler e di Eva Braun sono stati avvolti in coperte e spostati nel giardino appena fuori il bunker, disposti nel cratere di una bomba, e poi dati alle fiamme con la benzina.

Nel maggio del 1945 un team forense russo disseppellì ciò che si credeva potesse essere il corpo del dittatore. Una parte del cranio mancava, apparentemente quella portata via dal colpo del suicidio. La parte restante della mascella corrispondeva, secondo l'assistente catturato del suo dentista, con le sue connotazioni dentali. C'era soltanto un testicolo.

Un anno più tardi venne ritrovato anche il frammento mancante del cranio, su ordine di Stalin, il quale rimase sospettoso circa il destino del Hitler.

Ora come e quando sia morto è avvolto nel mistero. Per Nick Bellantoni è improbabile che il frammento osso sia di Eva Braun, che all'epoca aveva 33 anni.

"Non c'è nessun rapporto che dice che Eva Braun si sia sparata o che sia stata sparata in seguito", ha detto. "Molta gente è morta vicino al bunker."

Il bunker: dove i corpi di Eva Braun e di Hitler sarebbero stati bruciati e sepolti.
Tenuto nascosto al mondo, il cadavere che si credeva essere di Hitler è stato sepolto a Magdeburgo, Germania Est.

Lì è rimasto a lungo dopo la morte di Stalin nel 1953.

Infine nel 1970, il KGB ne ha riesumato i resti, li ha cremati ed in segreto sparso le ceneri in un fiume.

Soltanto la mandibola (che rimane lontana dalla vista del pubblico), il frammento del cranio e i segmenti del divano macchiato di sangue sono stati conservati nei profondi archivi dei servizi segreti sovietici.

Nick Bellantoni ne ha studiato i resti dopo essere volato a Mosca per controllare gli orribili trofei di Hitler all'archivio di Stato.

Gli è stato concesso di analizzare il tesoro di Hitler soltanto per un'ora, durante il quale ha potuto applicare i tamponi di cotone per prelevare i campioni di DNA.
I campioni sono stati poi trasportati nel Connecticut.

Presso il centro universitario per la genetica applicata, Linda Strausbaugh si è chiusa tre giorni nel suo laboratorio per lavorare esclusivamente al progetto Hitler.

"Abbiamo utilizzato le stesse procedure e i controlli che sarebbero stati utilizzati in un laboratorio per le indagini di un crimine."

Con sua grande sorpresa, una piccola quantità di DNA su cui poter lavorare è stata estratta.
Ha poi replicato questo DNA attraverso un processo noto come copia molecolare per fornire materiale sufficiente da poter analizzare.

"Siamo stati molto fortunati ad ottenere una lettura, malgrado la quantità limitata di informazioni genetiche", ha detto.


Fonte: dailymail.co.uk
Traduzione di Astor Della Vega - La pillola rossa

LIBRI SULLA COSPIRAZIONE, DISINFORMAZIONE E MISTERI:

http://www.macrolibrarsi.it/_disinformazione_.php?pn=165
http://www.macrolibrarsi.it/_cospirazionismo_misteri.php?pn=165

_________________
http://www.menphis75.com
http://www.menphis75.info
http://www.menphis75.net
http://www.menphis75.org
http://www.menphis75.biz
http://www.menphis75.eu

http://www.tuttoitalia.info
http://www.offertedelmese.com

> VISITA I MIEI CANALI FACEBOOK:

https://www.facebook.com/Menphis75.Books
https://www.facebook.com/Menphis75.Reload
https://www.facebook.com/Menphis75.Fans.CLUB
https://www.facebook.com/Menphis75.Premonition
https://www.facebook.com/Menphis75.Resurrection

>> TUTTI I CANALI WEB DI MENPHIS75:

http://www.menphis75.com/canali_menphis75.htm

>>> TUTTI I VIDEO DI MENPHIS75 >>>

http://www.menphis75.info/archivio_video_menphis75.htm

LIBRI, MUSICA, PRODOTTI E OFFERTE:

http://www.menphis75.com/libri_online.htm
http://www.menphis75.com/libri_letti_da_menphis75.htm

http://www.menphis75.com/offerte_clickpoint.htm

GUADAGNA CON IL TUO SITO:

http://www.clickpoint.it/db/clk.cp?ID=5414&A=47144
http://www.easyflirt-partners.biz/index.php?pr=31538

Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!
ProfiloMessaggio privatoInvia emailHomePageIndirizzo AIMYahoo MessengerMSN Messenger
Adv









I dubbi sulla morte di Hitler: analisi del DNA sul cranio ha
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Non puoi downloadare files da questo forum
Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ore  
Pagina 1 di 1  

  
Vai a:  
 Rispondi